domenica 24 luglio 2016

Ultime letture: Emilia

Questo primo libro a fumetti di Fabio Bonetti è stampato in bianco, rosso e verde, ma non è patriottico; è composto da dodici brevissime sequenze (da 2 a 4 pagine) in cui compaiono un'anziana signora e suo nipote. Sono dei flash, talvolta spiazzanti, altre commoventi, altre ancora strappano un sorriso. Nel complesso: curioso, piacevole, interessante, promettente ma niente più. 
Un tempo le autoproduzioni (underground o che dir si voglia) erano caratterizzate da povertà di mezzi (fotocopie, ciclostili) e conseguenti prezzi molto bassi rispetto agli altri editori. Oggi, anziché proseguire sulla stessa linea, sfruttando le nuove tecnologie disponibili (stampa digitale), la tendenza è quella di autoprodurre pubblicazioni ricche, stampate e rilegate professionalmente e spesso più costose di altre. Così questo libretto in formato quaderno (cm 17 x 24) di 64 pagine a due colori, ha un prezzo di copertina di 15,00 Euro il ché non favorisce certo la sua diffusione; normalmente un cliente non è disposto a pagare più di cinque / sei euro per un fumetto di un autore sconosciuto, che si legge in mezz'ora (io infatti l'ho acquistato in fumetteria trovandolo riprezzato a 5,00 Euro).

 


Il libro è pubblicato da MalEdizioni come terzo titolo della collana conSequenza! ed è possibile acquistarlo su Ibs.