martedì 19 settembre 2017

Ultime letture: Color Tex n. 11

Nel numero estivo il semestrale Color Tex presenta ogni volta un'unica storia di 160 pagine ed in  questa undicesima uscita Pasquale Rujo fa indossare a Tex i panni di un cowboy. Un vechio amico di Carson sta portando al mercato una mandria quando viene attaccato dai banditi. Essendo rimasti solo in tre cowboy non potrebbero completare il viaggio. Così i due ranger aiutano con il trasporto delle bestie e poi contro il capo della banda che tenta nuovamente di vendicarsi, per essere stato arrestato molti anni prima quando l'amico di Carson era sceriffo. Pur con il procedere abbastanza prevedibile, la storia è ben narrata e risulta piacevole; i disegni di Giacomo Danubio, sempre molto dettagliati, presentano spesso immagini veramente belle. Nel complesso un altro bell'albo in questa meritevole collana.



L'albo è pubblicato da Sergio Bonelli Editore e si trova facilmente in fumetteria.

domenica 17 settembre 2017

Ultime letture: Johnny Red

Recentemente Libri Mondadori ha iniziato a pubblicare fumetti con il marchio Oscar Ink, un etichetta che della storica collana di edizioni economiche prende solo parte del nome. I cartonati visti fino ad ora infatti non hanno alcunché di economico: sono molto curati ed hanno prezzi di mercato, più alti di quelli di Mondadori Comics da cui si distinguono nettamente.
Il mio primo approccio con Oscar Ink è stato con l'opera di Garth Ennis e Keith Burns i quali riprendono un personaggio apparso negli anni '70 sulla rivista inglese Battle e lo fanno rivivere per lo spazio di 8 albi, qui raccolti in un bel libro insieme alle relative copertine, regular e variant. Un ricco ed eccentrico americano ha comprato un relitto di aereo inglese della seconda guerra mondiale e nel prezzo (salatissimo) che paga per rimetterlo in sesto, in condizioni di volare, sono comprese ricerche storiche sull'apparecchio. L'americano si trova così ad ascoltare i racconti di un vecchissimo signore russo che da militare era il meccanico di quell'aereo e faceva parte dello stesso gruppo dell'inglese Johnny Redburn. Il protagonista è un pilota espulso dalla RAF per problemi con la giustizia e passato al servizio di uno squadrone di caccia sovietici. Con questo espediente narrativo Ennis da ancora una volta libero sfogo alla propria fantasia, coinvolgendo Johnny Red in inverosimili vicende. Il ritmo serrato ed i bellissimi disegni fanno leggere tutto d'un fiato questo libro che alla fine risulta veramente molto bello, nonostante l'assurdità di certe situazioni.




Il libro è pubblicato da Mondadori e si trova facilmente in libreria e fumetteria.

venerdì 15 settembre 2017

Ultime letture: Last man volume 7 e volume 8

A causa di un disguido con gli ordini in fumetteria mi sono trovato a leggere insieme i due volumi (usciti a sette mesi di distanza l'uno dall'altro) con l'inizio del secondo ciclo narrativo di questa famosa e premiata serie in stile manga.
Nel settimo capitolo Richard Aldana viene liberato di prigione e riportato dall'altra parte della barriera a cercare Adrian. Nell'ottavo si intrecciano varie sottotrame; quella principale vede i nostri eroi distruggere la base di una sorta di pirati.
Condensare così in poche righe 400 pagine di fumetto non rende giustizia; tutti i volumi di Last man si leggono velocemente ma non per questo sono poveri di contenuti. Al contrario possiamo trovare grande ricchezza nei personaggi e nelle complesse situazioni in cui sono coinvolti. Questi due libri non si possono leggere senza quelli precedenti, sarebbe come entrare al cinema durante il secondo tempo; fanno parte di una serie che va seguita dall'inizio e poi ... è impossibile lasciarla!



Tavola dal volume 7.
Tavola dal volume 7.









Tavola dal volume 8.
 
Tavola dal volume 8.


I due volumi di Balak, Bastien Vivès e Michaël Sanlaville sono pubblicati da Bao Publishing e possono essere ordinati sul sito: volume 7 e volume 8.