martedì 8 settembre 2015

Ultime letture: Watersnakes

Il tratto delicato ed i colori tenui di Tony Sandoval ci raccontano una storia che si sviluppa sul piano onirico, popolata da non morti e dove la magia svolge un ruolo importante. Lo stile grottesco permette all'autore di raffigurare personaggi di contorno in modo buffo, spesso deformi, e di iniziare il secondo capitolo con l'estate che invecchia e muore, vista come un gigante anziano che si allontana vacillando, cade e svanisce. Una delle tante bellissime sequenze che si incontrano leggendo questo libro. Non ci sono troppi dialoghi, la lettura può scorrere veloce, ma conviene soffermarsi ad ammirare i disegni, sono troppo affascinanti!