mercoledì 27 settembre 2017

Ultime letture: La dalia azzurra (Primo Carnera Edizioni)

Filippo Scòzzari alle prese con Raymond Chandler nel quarto albo di Frigidaire che ripropone la storia dopo la serializzazione sulla rivista. Le tonalità di grigio creano l'atmosfera del film in bianco e nero e la recitazione dei personaggi fa il resto. Un classico della letteratura popolare che diventa un classico del fumetto. La narrazione procede equilibrata ad un ottimo ritmo fino alle ultime tavole, piene di dialoghi fra i personaggi riuniti per la soluzione del giallo. Questa storia mostra il talento già maturo di Scòzzari, un autore inquieto che non si sofferma troppo su un'idea, un modello, non ripete ma va sempre oltre. Confrontando il precedente albo Primo Carnera con questo, troviamo lo stesso stile grafico inconfondibile per una trama realistica in contrapposizione agli scenari fantasiosi ed eterogenei visti prima.





Sul mercato dell'usato è reperibile questa prima edizione in albo; esiste una ristampa di Coniglio Editore del 2008 e la recente edizione economica dell'Editoriale Cosmo.