venerdì 20 gennaio 2017

Ultime letture: Benvenuto Cellini

Per aver commesso un omicidio, Benvenuto Cellini viene esiliato da Firenze e torna a Roma dove ha altri guai con la giustizia per una vecchia accusa di appropriazione indebita. Viene imprigionato in un castello potendo però lavorare. Fugge e si mette in viaggio verso Napoli finché, strada facendo, ritrova la sua amata Angelica. Resta con lei finché non riceve un invito dal re di Francia e riparte. Qui si conclude il libro di Filippo Rossi e Vincenzo Bizzarri, uno spaccato della vita dell'artista, dell'uomo Benvenuto Cellini. Difficile dire se siano più belle le tavole con la muta descrizione del lavoro di orafo o la sequenza notturna della fuga dal castello; tutte le pagine di questo libro sono splendide, sia nei testi che nei disegni.





Il libro è pubblicato dalla casa editrice Kleiner Flug, costa 14,00 Euro e può essere ordinato sul sito.