sabato 31 dicembre 2016

Ultime letture: I Bidochon salvano il pianeta

Conosciuti in Italia come I Bigaroni, pubblicati su Totem Comic e gli albi dell'omonima collana negli anni '90, questi personaggi sono molto famosi in Francia e vengono ora ripresi dall'ottima editrice Q Press con questo libro molto divertente. Il tema dell'ecologia è affrontato sotto vari aspetti in una serie di episodi esilaranti che risultano efficaci nella sensibilizzazione al rispetto dell'ambiente. Binet riesce a fare un fumetto che sa essere educativo senza per questo diventare banale e pedante, con umorismo, magari un po' grezzo ma non becero o sboccato. Un'opera intelligente che meritava di essere pubblicata.


Il libro può essere ordinato sul sito dell'editore.

giovedì 29 dicembre 2016

Ultime letture: Gnicche

Vita e morte del brigante Federigo Bobini detto "Gnicche" è il titolo completo di una storia sceneggiata da Francesco Guccini e disegnata da Francesco Rubino nel 1978 per la rivista AlterAlter dove poi non apparve, ma venne invece pubblicata due anni dopo dall'editrice Lato Side. Viene ora recuperata da Linus in un fascicolo di 32 pagine allegato al numero di novembre 2016, ma solo alle copie vendute a Lucca Comics che diventano così "edizione speciale". Il disegno è piacevole, i volti espressivi ed il tratto tendente al grottesco risultano efficaci. La sceneggiatura invece è troppo frammentaria, passando continuamente dalla narrazione diretta a quella indiretta e mescolando i vari periodi della vita del protagonista. Alla fine risulta tutto piuttosto disordinato, ma comunque si fa leggere ed è interessante; un bel documento.



Al momento in cui scrivo non ho informazioni circa la reperibilità di questo albo, pare che non sia in distribuzione.

martedì 27 dicembre 2016

Ultime letture: La notte di Halloween

Andrea Romoli è stato premiato a Rimini Comics 2016 per "la sua intera opera" che non è molto conosciuta nel mondo del fumetto, forse perché destinata ad un pubblico infantile. Il personaggio di Magdala è già stato protagonista di quattro libri dal 1991 in poi e questo albo spillato di 36 pagine in bianco nero, di grande formato, è stato autoprodotto e viene regalato ai soci Anafi per il 2017. Una storiella divertente, piacevole con tutti i personaggi che sono animali antropomorfi e le caratteristiche che deve avere un prodotto per i più giovani; un gradito omaggio.


L'albo è riservato ai soci dell'Anafi, per informazioni circa l'iscrizione consultare il sito.


domenica 25 dicembre 2016

Ultime letture: Palla

Un Bacilieri in gran forma realizza una fumetto di 50 tavole di piccolo formato dove racconta la storia dell'incontro fra un uomo ed uno strano essere a forma di palla, appartenente ad una razza sconosciuta. La vicenda ambientata nella Lomellina è alternata con l'ultima parte dei vangeli: la resurrezione di Gesù e le apparizioni ai discepoli. L'unico elemento che tiene legati questi avvenimenti paralleli è l'amore. La lettura è molto piacevole, scorrevole ed interessante; quello che si dice un buon libro.




 Il libro può essere ordinato sul sito dell'editore al prezzo di 12 Euro.

venerdì 23 dicembre 2016

Ultime letture: Boone

Il numero 3 della Collana Little Nemo, marzo 1985, dell'Editoriale Lo Vecchio, contiene una storia western di Renzo Calegari di 30 tavole, precedute da testi illustrati sulla vera storia del West. Un fumetto fatto per un pubblico molto giovane, un western all'acqua di rose, in cui tutto inizia bene e finisce meglio. La pessima stampa a colori rovina anche quello che di buono poteva esserci. Un albo che mi serve solo a completare la collezione di una collana abbastanza interessante. 




L'albo è reperibile soltanto sul mercato dell'usato.

mercoledì 21 dicembre 2016

Ultime letture: Chi è Gomez? n. 1

Un uomo nudo senza faccia è il protagonista di questa serie di Fabio Folla di cui abbiamo il primo assaggio. L'idea è quella di coinvolgere i lettori; l'autore a Lucca mi ha spiegato che tutti possono provare a rispondere alla domanda "Chi è Gomez?" e se una delle proposte risulterà migliore di quella che lui ha scritto e messo in una busta sigillata (che era lì sul tavolo, allo stand It Comics), la storia procederà in quel senso. Questo primo numero promette bene; la sceneggiatura è brillante ed il disegno piacevole ed adatto al tipo di storia. Unica nota stonata il carattere del lettering: troppo pesante. 



Al momento in cui scrivo queste note non è ancora attivo lo shop del sito dell'editore, l'albo può essere acquistato altrove.

lunedì 19 dicembre 2016

Ultime letture: Come svanire completamente

Difficile descrivere questo libro, bisogna vederlo. In realtà non è UN libro ma 38 librettini spillati di piccolo formato, con un numero di pagine che varia da 4 a 16. Nella confezione (che ha l'aspetto di libro ma è una scatola di cartone) ci sono poi altri materiali cartacei legati alla storia, tra cui le istruzioni per l'uso: "Questo libro inizia dove vuoi tu. Comincia a leggerlo e completa a mente. Un consiglio: leggilo tutto in una volta." Ho seguito il consiglio e devo dire che è un'esperienza di lettura fantastica, diversa dal solito, piacevole, stimolante. La storia di un amore, delle sue mille sfaccettature, raccontata con estrema delicatezza, quasi sottovoce. Una storia divisa in tanti brevissimi capitoli che il lettore può mescolare e leggerla in modo diverso da tutti gli altri; un'idea fantastica che ha dato un risultato straordinario.




Il libro di Alessandro Baronciani si può ordinare sul sito Bao Publishing al prezzo di 31 Euro compresa la spedizione.

sabato 17 dicembre 2016

Ultime letture: Kobane calling (Internazionale) + Come diventai fumettista (La Lettura)

Ho letto il famoso fascicolo allegato a Internazionale n. 1086 del 23 gennaio 2015, contenente Kobane calling di Zerocalcare nella prima versione di 42 tavole, ed il n. 230 del 24 aprile 2016 de La Lettura, il settimanale del Corriere della Sera. Punto d'incontro fra queste due pubblicazioni è la classifica dei libri pubblicata da La Lettura dove compare al primo posto proprio Kobane calling che nel frattempo è diventato un volume della Bao Publishing. Il motivo di interesse di questo numero sono due tavole di Tuono Pettinato che, sulla falsa riga dei suoi Fumettisti ragguardevoli, sintetizza la propria vita, anche futura, in 36 vignette intitolate Come diventai fumettista.

Trovo che Tuono Pettinato dia il meglio di sé sulle distanze brevi (vedere tutti i suoi fumetti apparsi su Linus) e benché siano apprezzabili anche le opere di ampio respiro, sono questi piccoli gioielli da incorniciare che ne fanno un grande autore. Manca una vera sequenzialità nelle vignette, non c'è azione, ma in ogni quadretto il breve testo della didascalia è perfettamente integrato con il disegno sottostante ed il risultato di tutto l'insieme è divertente ed entusiasmante.


Non ho letto la versione "estesa" di Kobane calling ma solo questa breve che è molto interessante e contiene alcune battute fulminanti che sdrammatizzano la situazione(anche se poi c'è poco da scherzare). Tutto sommato è una lettura piacevole che però non riesce a decollare e a scorrere, se non a singhiozzo, forse perché la narrazione è basata maggiormente sulle parole e meno sulla sequenza delle immagini, o forse sono io che non riesco ad entrare nel mondo di Zerocalcare, nel suo modo di fare fumetti.










giovedì 15 dicembre 2016

Ultime letture: Tijuana Bibles

Questo agile libretto tascabile (cm. 16 x 11) di 176 pagine non numerate, è veramente carino. Contiene un'antologia di "dirty comics" degli anni '30 e '40, parodie in chiave pornografica dei più famosi fumetti dell'epoca. Ci sono personaggi umoristici ed avventurosi, tutti superdotati ed impegnati a fare sesso con splendide fanciulle. Oltre alla prefazione ed all'introduzione, ogni storia di otto pagine, con una sola vignetta per pagina, è preceduta da una breve presentazione. Dunque oltre al piacere di una lettura leggera e scorrevole c'è anche l'interesse per un argomento che qui viene approfondito.





Il libro fu pubblicato da Hazard Edizioni nel 2001, costava 15.000 Lire ed è tutt'ora disponibile a 7,75 Euro sul sito dell'editore, nella sezione acquisti online.

martedì 13 dicembre 2016

Chi si ricorda... di Zack Avventura?

Si tratta di un libretto tascabile, cm. 12 x 19, di 224 pagine miste a colori e in bianco e nero, uscito come supplemento al n. 44 del Corriere dei Ragazzi nel novembre 1974, al costo di 500 lire. Riporta il numero 1 come se dopo ne fossero dovuti uscire altri, ma si può capire che non ebbe successo perché è terribile! Tutti i fumetti sono rimontati a sei vignette per pagina per adattarli al piccolo formato e perdono così tutto il loro fascino. Peccato perché il menù è veramente ricco, come si vede dalla pagina dell'indice.



Come se non bastasse lo scempio, anche la carta è povera ed i colori mortificati per una pubblicazione che possiamo definire illeggibile. Una semplice curiosità, un'antologia di ciò che si poteva trovare sul glorioso Corriere dei Ragazzi, un piccolo pezzo da collezione dal valore di pochissimi Euro.


Due pagine da Gli Aristocratici.

Due tavole da Michel Vaillant.

Quarta di copertina.

domenica 11 dicembre 2016

Ultime letture: Lanterna magica (Editiemme)

Alcune curiosità per collezionisti riguardo a questo libro pubblicato della Editiemme: nei risvolti si trova il titolo La società dell'immagine che l'anno successivo diventerà una collana numerata di cui quindi potrebbe essere considerato il numero zero; voltando pagina si legge "2° edizione novembre 1979" e poi "La prima edizione dell'opera è stata realizzata in serigrafia e tirata in trecento esemplari numerati e firmati dall'autore, a cura delle Edizioni d'arte Angolare". In passato almeno un altro fumetto di Crepax aveva visto la luce prima in edizione artistica e poi economica: si tratta de L'Histoire d'O dell'editore Franco Maria Ricci.  Da sottolineare l'estrema correttezza della Editiemme che indica questo libro come seconda edizione anche se la prima era di un altro editore.
Passando al contenuto, si tratta della famosa storia senza parole di Valentina, anche se il nome del famoso personaggio non appare da alcuna parte e più che una storia è una serie di brevi frammenti che citano e ripercorrono tutti i precedenti fumetti di Crepax, non solo quelli con Valentina. Graficamente è un campionario dello stile dell'autore, dei vari tipi di tavole: da quelle suddivise in tanti piccoli quadretti a quelle con una sola grande illustrazione. Il tutto inizia con Valentina a letto, che si masturba e sogna; le tavole oniriche hanno gli angoli arrotondati. Poi si torna alla realtà (?) con l'astronauta che accompagna la protagonista su una stazione spaziale dove, almeno in apparenza, rimane fino alla fine e dove, passando da una stanza all'altra, rivive varie avventure, non solo sue. Novantasei pagine molto belle da guardare senza pretendere di trovarci una storia con un inizio, uno svolgimento ed una coclusione.





L'opera Lanterna magica di Guido Crepax è stata proposta diverse volte da vari editori, sia all'interno di collane dedicate a Valentina che come volume singolo, è quindi facilmente reperibile.

venerdì 9 dicembre 2016

Ultime letture: The Complete Dick Tracy volume uno

The Complete Dick Tracy, giornaliere e domenicali 1931 - 1933, volume uno, questo è il titolo intero dell'edizione italiana del primo tomo dell'opera completa del Dick Tracy di Chester Gould, realizzata anni fa' dalla statunitense IDW. Il libro è un oggetto stupendo, il sogno di ogni amante delle edizioni cronologiche integrali, quelle che dagli anni '70 ai '90 avevano la forma di albi spillati di grande formato e pochissime pagine. Anche Dick Tracy era stato fatto oggetto di "ristampe amatoriali" ma così è decisamente tutta un'altra cosa. Nel formato orizzontale di cm. 28 x 21 sono ospitate due strisce giornaliere per pagina, perfettamente stampate in una generosa dimensione che permette la lettura nel migliore dei modi. Le tavole domenicali, che in Dick Tracy sono interpolate, cioè la storia di dipana a continuazione fra strisce e tavole, sono riprodotte nella loro forma orizzontale su tre strisce, quindi le vignette risultano un po' più piccole rispetto alle giornaliere, senza che per questo la leggibilità ne soffra. Va anche detto che nei primi mesi di produzione le tavole erano invece affrancate dalle strisce e queste 34 domenicali, autoconclusive o con brevi episodi di due / tre tavole, sono stampate alla fine del libro, con i colori dell'epoca, non belle visivamente ma interessanti come documento; tutto il resto del volume è in un magnifico bianco e nero. La parte grafica non è certo la principale attrattiva di questi fumetti di oltre ottanta anni fa', ma la cura posta nel presentarli è apprezzabile. Le storie sono belle, articolate, molto lunghe ma si fanno leggere senza annoiare. La lettura scorre bene, piacevolissima con la forte caratterizzazione dei personaggi e gli sviluppi mai banali delle trame. C'è il difetto della ripetizione, nelle domenicali, di scene già viste nelle precedenti strisce, ma si sa che questo è il problema in cui si incorre nel leggere tutto insieme ciò che è nato per essere fruito a piccole dosi giornaliere. Il libro è completato dalle strisce di prova che Gould presentò all'editore e da una ricca introduzione; in totale sono 364 pagine rilegate con copertina cartonata, che valgono tutti i 42 euro del prezzo.





Il libro è pubblicato dall'Editoriale Cosmo è può essere ordinato online.

mercoledì 7 dicembre 2016

Ultime letture: Historica n. 44

Ennesimo fumetto di guerra ed ennesimo quadro che illustra lo sbarco in Normandia. Questo libro non offre grandi attrattive, né dal punto di vista della sceneggiatura né da quello grafico. I soggetti delle due storie si concentrano su altrettanti episodi nel più ampio scenario dell'Operazione Overlord (cioè lo sbarco) e sono interessanti ma niente di più. Il tratto pesante di Davide Fabbri non sembra il più appropriato per ambiantazioni realistiche e benché sia tutt'altro che da disprezzare (vedere i contenuti extra alla fine del volume), risulta stonato in questo fumetto di guerra. La lettura scorre bene ma piatta, senza particolari sussulti o emozioni; alla fine lascia il tempo che trova e si fa dimenticare presto.




Il libro Operazione Overlord 2 – Commando Kieffer è pubblicato da Mondadori Comics come n. 44 della collana Historica.

lunedì 5 dicembre 2016

Ultime letture: Ekhö Mondo specchio - New York - Parigi

L'universo narrativo creato da Chistophe Arleston è decisamente curioso e interessante: è uno specchio deformante del nostro mondo, espediente che consente all'autore di giocare su molti piani, divertendosi a creare analogie e differenze di ogni tipo. I disegni di Alessandro Barbucci sono perfetti per questa ambientazione fantasy ed il risultato finale è godibilissimo. Questo libro contiene i primi due episodi che hanno per titoli i nomi delle città in cui si svolgono e c'è da dire che New York era già stato proposto dallo stesso editore, un anno prima, in versione in bianco e nero, cioè stampando le tavole così com'erano prima della colorazione. La saga con le avventure di Formicola Grattuglia e Yuri Podrov inizia scoppiettando e promette sviluppi altrettanto pirotecnici.


Tavola da New York.

Stessa tavola dell'immagine precedente, nella versione in bianco e nero.

Tavola da Parigi.


Il libro è pubblicato da Bao Publishing e costa 17,00 Euro; il primo volume in bianco e nero 15,00 Euro.

sabato 3 dicembre 2016

Ultime letture: Luis Riel

Chester Brown dichiara di ispirarsi ad Harold Grey e la sua Little Orphan Annie e così realizza un fumetto in stile anni '30, ma solo graficamente; la narrazione è moderna e dinamica e scorre ad un buon ritmo. Luis Riel è un personaggio storico e qui viene raccontata la sua vita pubblica dal 1869 al 1885, divisa in quattro parti di cui l'ultima riguarda il processo da lui subìto ed è caratterizzata da vignette a sfondo nero. Al fumetto fanno seguito 23 pagine di note e un indice analitico, per un libro molto ben documentato. La grandezza di quest'opera sta nel trattare la Storia in modo non didascalico, ma con sequenze d'azione, magari senza parole, alternate a dialoghi anche abbastanza prolissi; il tutto così ben equilibrato che la lettura risulta estremamente piacevole. 



 Il libro è pubblicato da Coconino Press, risulta esaurito ma può essere acquistato altrove.

giovedì 1 dicembre 2016

Ultime letture: Made in Japan

Questo libro è un'antologia, con sedici storie inedite di autori francesi e giapponesi, realizzata nel 2005 per raccontare il Giappone e la sua cultura. Abbiamo quindi stili e soluzioni molto diversi fra loro: c'è chi si è inventato una storia e chi ha realizzato più che altro un resoconto del proprio soggiorno nel paese orientale. Alcuni autori si fanno leggere con piacere, altri risultano più noiosi, qualcuno rinuncia al fumetto a favore di testi ed illustrazioni: un libro a corrente alternata. Fra tutte le storie la mia preferita è quella di Nicolas De Crécy che fa narrare in prima persona ad un personaggio che è un disegno, mandato in Giappone dal suo "capo" per assorbirne la cultura visiva e prendere letteralmente forma; un'idea geniale. Nel complesso, fra alti e bassi, è un buon libro che si può leggere ma che non entusiasma più di tanto.

Tavola da Ora posso anche morire di Aurélia Aurita.

Tavola da I nuovi dèi di Nicolas De Crécy.

Tavola da Nella viuzza amore di Frédéric Boilet.

Tavola da La festa dei cavalli di Daisuke Igarashi.

Il libro è pubblicato da Coconino Press, risulta esaurito e non resta che il mercato dell'usato.