martedì 22 marzo 2016

Ultime letture: Lo strano abitatore dell'isola del tesoro (ristampa anastatica)

L'album pubblicato da Nerbini nel 1935 (e ristampato dopo 40 anni) presenta una storia del '34 di un personaggio misconosciuto in Italia e di cui si trovano scarse notizie su Internet: Frank Merriwell, ribattezzato Frank Merril. Si tratta del protagonista di una serie di romanzi scritti fra il 1896 ed 1930, creato da William Gilbert Patten firmandosi Burt Standish.
Frank Merriwell ha avuto alcune versioni a fumetti, sia strisce giornaliere che comic book, tutte di breve durata, fra cui quella, scritta da William Ritt e disegnata da Jack Wilhelm dal 1931 al 1934. La storia di questo albo, già apparsa sul Supplemento di  Topolino, è abbastanza articolata, con il protagonista che ad un certo punto si allontana e lascia la ribalta ad un altro personaggio. Nonostante soffra tutte le ingenuità dei fumetti dell'epoca, si fa leggere con piacere e curiosità. C'è il gusto per l'avventura esotica, la divisione manichea fra buoni e cattivi, con uno di questi ultimi che si ravvede e passa dall'altra parte; i pirati, il tesoro, il naufrago, la fanciulla rapita. Tutti gli elementi dell'avventura classica. La ristampa è ben confezionata e consente di apprezzare il tratteggio che caratterizza il disegno, che comunque resta piuttosto anonimo. Trattandosi, presumibilmente, dell'unica pubblicazione monografica italiana di questo personaggio, l'albo riveste anche un grande interesse.