mercoledì 13 maggio 2015

Ultime letture: Connie di domenica + Inedistrips numeri 41-48-seconda serie 2

Fra le molte lodevoli attività dell'ANAFI c'è il recupero di antichi fumetti tratti dai quotidiani e riproposti in splendide edizioni che ricordano i vecchi albi amatoriali degli anni che furono. Fra i tanti personaggi, alcuni praticamente sconosciuti da noi, se non completamente inediti, uno dei più interessanti è Connie di Frank Godwin. Dopo un volume con le strisce, che poi trovarono ampio spazio nella collana Inedistrips, nel 2006 veniva allestito un libro con le tavole domenicali dello stesso personaggio, relative al periodo dal 1937 al 1939. Le tavole immediatamente successive sono state poi pubblicate in tre numeri di Inedistrips, arrivando fino al  marzo 1940. I disegni sono affascinanti, molto curati e la sceneggiatura è veloce, magari con dei salti che azzerano i tempi morti. Se i personaggi decidono di spostarsi in un altro luogo, nella vignetta successiva sono già arrivati! Questo permette di concentrarsi sull'azione, senza divagazioni, e di concludere le storie in un numero limitato di tavole. Le trame, fra avventura e fantascienza, sono semplici, lineari, ma interessanti; non peccano di ingenuità o di esagerazioni come altri fumetti dell'epoca. Ogni tavola si apre con un ricco riassunto e procede con una suddivisione in vignette molto moderna per l'epoca, sempre diversa. Nel complesso la lettura risulta estremamente piacevole.

Tavola di Connie da Inedistrips seconda serie n. 2.

Quarta di copertina del volume "Connie di domenica".