martedì 29 novembre 2016

Ultime letture: Tre ombre

Lo stile grottesco di Cyril Pedrosa in una lunga storia di 268 tavole che racconta della fuga di un uomo ed il suo figlioletto da tre figure oscure, tre ombre minacciose che si avvicinano alla loro casa isolata in campagna. Dopo un'avventurosa traversata su un veliero ed un tragico naufragio, avviene una svolta inaspettata. Poi il piccolo Joachim incontrerà i tre personaggi che lo stavano aspettando fin dall'inizio. Si legge bene questo libro, la storia procede con diverse svolte, ogni tanto si cambia direzione e la sorpresa è dietro l'angolo, fino all'inatteso epilogo.



 Il libro è pubblicato dalle Edizioni BD, costa 16,90 Euro e può essere acquistato sul sito dell'editore.

domenica 27 novembre 2016

Ultime letture: E la chiamano estate

Poderoso volume di oltre 300 pagine per raccontare le vacanze estive di due ragazzine adolescenti, con un tono leggero e delicato ed un tratto che rappresenta una sintesi fra oriente e occidente. Ci si affeziona a Rose e Windy ed alla loro visione del mondo, a come osservano e commentano i fatti dei ragazzi più grandi di loro e degli adulti. Un libro che si legge con enorme piacere dalla prima all'ultima pagina.



Il libro è pubblicato da Bao Publishing e costa 18,00 Euro.

venerdì 25 novembre 2016

Ultime letture: Perché ho ucciso Pierre

Olivier Ka racconta all'amico fumettista Alfred la sua esperienza infantile di molestie subite da parte di un sacerdote, il Pierre del titolo, che non viene ucciso se non metaforicamente. Un libro molto intenso per un argomento così delicato e difficile, affrontato con stile caricaturale e la suddivisione in brevi capitoli, dedicati ciascuno ad una diversa età del protagonista, come in un romanzo di formazione. Il finale è risolto brillantemente con una sorta di meta fumetto in cui l'autore raffigura se stesso ed il suo amico mentre vanno a trovare un Pierre ormai invecchiato, proprio con lo scopo di scrivere (e disegnare) l'ultimo capitolo del loro fumetto. Bellissimo, emozionante, veramente ben scritto e disegnato: un capolavoro.



Il libro è pubblicato da Bao Publishing e costa 18,00 Euro.

mercoledì 23 novembre 2016

Ultime letture: Escapo

Si può iniziare a descrivere questo libro dicendo che la vera copertina, quella nascosta dalla sovracopertina, è molto più bella. 


Poi occorre spiegare che raccoglie due storie, realizzate in momenti diversi, di un artista da circo, un escapista che si libera in pochi secondi non solo da gabbie e catene che lo imprigionano ma anche da macchinari infernali molto fantasiosi ed inverosimili. Il primo episodio è sentimentale, vede il protagonista alle prese con una delusione amorosa; nel secondo invece ha a che fare addirittura con la morte in persona alla quale lancia una sfida. Le tavole a colori sono spettacolari, esaltate dall'edizione in grande formato particolarmente curata; alle 87 pagine a fumetti ne seguono 50 di "materiale extra" che arricchiscono un libro veramente bello.



Il libro è pubblicato da Bao Publishing e costa 19,00 Euro.

lunedì 21 novembre 2016

Ultime letture: Palla Rossa e Palla Blu

Questo di Maicol & Mirco è un libro per bambini in età prescolare e difatti tutte le storie sono state precedentemente pubblicate, fra il 2013 ed il 2015, sul mensile G Baby. Volendolo considerare un fumetto, troviamo una sola vignetta per pagina ed in 220 pagine ci sono 14 storie. Storielle educative e formative per i piccoli lettori, ma che piacere leggerle da adulti e tornare indietro nel tempo! I personaggi sono forme geometriche, i colori pieni e nettamente contrastati, sfondi stilizzati come cartelli stradali, poche frasi telegrafiche; il tutto per brevi episodi che divertiranno i bambini che li leggono da soli e permetteranno al genitore / educatore di evidenziare insegnamenti morali ed educativi. 



Il libro è pubblicato da Bao Publishing e costa 18,00 Euro.

sabato 19 novembre 2016

Ultime letture: Historica n. 43

Nei primi 4 capitoli de L'impero azteco la protagonista, sottoposta ad interrogatorio da parte dell'inquisizione spagnola, che spera di ottenere informazioni circa il presunto tesoro di Montezuma, racconta le vicissitudini di alcuni anni prima quando, ancora adolescente, era stata catturata dagli Aztechi. Assistiamo ad apocalittiche atrocità (ad esempio gli oltre 19 mila sacrifici umani in una volta sola) attraverso le quali la nostra ragazzina riesce sempre a sopravvivere con astuzie e rocambolesche fughe, tutte poco credibili. Al racconto fanno da contrappunto le scene al tempo presente con il contrasto fra il monsignore che conduce l'interrogatorio ed il vescovo. Abbondano dialoghi , scene di nudo e di violenza, quasi a mascherare il fatto che tutta la storia poteva essere condensata in poche pagine. Graficamente il libro è piacevole e la lettura scorre abbastanza bene attraverso tavole costruite in maniera sempre diversa.




Il libro è pubblicato da Mondadori Comics come numero 43 della collana Historica e si trova facilmente in libreria e fumetteria.

venerdì 18 novembre 2016

18 novembre: riflessioni varie

18 novembre: il giorno della proiezione pubblica del cortometraggio di Topolino Steamboat Willie nel 1928, della nascita di Alan Moore nel 1953, della data riportata sull'albo della morte di Superman nel 1992. Nel giorno che è anche il mio compleanno mi lascio andare ad alcune riflessioni libere, pensieri a voce alta.

Ricorderò il 2016 come l'anno delle ondate di sconti. Tutto comincia in estate quando una fumetteria mi propone il 30% di sconto sui volumi, invenduti da anni, della Coconino Press. Sono tutti libri molto belli ma non ricercati dal pubblico.
Poco tempo dopo la stessa fumetteria riceve un elenco di titoli delle Edizioni BD con il 25% di sconto. Qui c'è un po' di tutto, almeno secondo i miei gusti, che con l'avanzare dell'età si fanno sempre più "difficili". Entrambe queste case editrici soffrono la scarsa informazione rispetto ai libri che pubblicano. Sono convinto che molte persone potrebbero acquistare qualche titolo se solo sapessero che esiste. 
Il mese di settembre sta diventando tradizione per la Bao Publishing vuotare i magazzini, per poi riempirli con le novità da portare a Lucca: anche quest'anno sconto 25% su tutto il catalogo nelle fumetterie che aderiscono all'iniziativa. La Bao riesce a far parlare di sé e dei suoi libri ed in pochi anni ha dimostrato che esiste un mercato per i libri a fumetti. 
La Rizzoli Lizard nel 2015 iniziò il mese del 25% di sconto su tutto il catalogo subito dopo Lucca Comics; fu un errore e quest'anno lo stand era sormontato da scritte a caratteri cubitali in cui si annunciava che "da oggi" inizia lo sconto. 
Dopo pochi giorni si è accodata l'Editoriale Cosmo con la stessa percentuale sempre su tutto quanto pubblicato. 
Altri editori saltuariamente se ne escono con iniziative di breve durata; cito come unico esempio i "Black Friday" della 001 Edizioni che per 24 ore permettevano di acquistare online con il 15% di sconto tutti i titoli in catalogo, e con sconti maggiori, fino al 50%, una selezione di offerte.
Tutti questi sconti, con l'eccezione della Cosmo, sono riferiti principalmente a libri. 
Parlerò di libri.

Io non amo definirmi collezionista ma se c'è qualcosa che colleziono, queste sono le riviste ed i libri. Le riviste non escono più da anni (salvo eccezioni sulle quali non mi soffermo) mentre i libri a fumetti non avevano mai conosciuto in Italia una diffusione come oggi. Ogni anno escono centinaia di titoli e vari editori vivono pubblicando solo libri.

Molti anni fa, in tempi non sospetti, quando ancora non si usava parlare di "graphic novel", io, per uscire dal pantano dalle infinite discussioni su "fumetto popolare" e "fumetto d'autore", cominciai a dire che esistevano persone "culturalmente interessate al fumetto". Credo che siano proprio queste persone che costituiscono oggi il grosso del pubblico che acquista i libri a fumetti. Non sono collezionisti e non guardano se è prima edizione o ristampa, non si fidelizzano ad un personaggio ma eventualmente ad un autore, spendono dai 15 ai 30 euro per leggere un fumetto, frequentano librerie di varia. Il ritratto prosegue azzardando che si tratti per lo più di persone senza una vasta conoscenza del mondo del fumetto, che non acquistano fumetti in edicola o in fumetteria, che scelgono il fumetto in base all'argomento trattato o a recensioni lette su pubblicazioni o siti Internet non specializzati.
Un pubblico diverso da quello tipico dei fumetti, un pubblico che bisogna andare a cercare e questo non è facile. I libri bisogna vederli prima di aquistarli e non valgono le anteprime digitali semplicemente perché non ci si rende conto delle dimensioni, del tipo di carta, non si sente l'odore del libro. Far arrivare i libri nelle vetrine delle grandi librerie nelle città può essere cosa abbastanza semplice, ma nelle province è un grosso problema. Non ci sono librerie vere e proprie ma solo piccole cartolibrerie di paese che espongono pochi titoli fra quelli di cui più si parla sui giornali e in tv. Prima che i libri a fumetti arrivino fino a qui, così come i periodici arrivano nelle edicole, di strada ce n'è da fare. 

Nella grande quantità di libri a fumetti che escono oggi in Italia c'è naturalmente un'enorme varietà di proposte. Nuove produzioni di autori italiani, traduzioni di opere straniere inedite in Italia, ristampe di fumetti che sono ormai diventati "classici", edizioni integrali, giganteschi omnibus, edizioni cronologiche, artist editions, tirature limitate, e così via. Quasi tutti gli editori presenti sul mercato del fumetto pubblicano libri, anche solo per ristampare fumetti già apparsi in altre loro pubblicazioni, e poi ci sono le autoproduzioni, magari finanziate tramite Internet, le stampe digitali, le associazioni e via dicendo: tutto quanto fa libro. Il mercato del libro a fumetti in Italia sta maturando, crescendo ed mutuando alcune caratteristiche dai libri di varia. Prima e più importante è l'abitudine (purtroppo non ancora di tutti gli editori) di ristampare "tal quale" un titolo quando si esaurisce. Fare edizioni diverse non è mai giusto né rispettoso nei confronti dei clienti che hanno acquistato la prima edizione. Mantenere un titolo in catalogo significa riconoscere che può vendere nel lungo periodo, che non è legato alla stretta attualità, che non invecchia. In altre parole scrollarsi di dosso tutto quanto deriva dalle pubblicazioni da edicola che devono vendere molte copie in un mese, poi diventano arretrati.

Non sapendo quante copie vendono i libri non posso dire se stiano attraversando la stessa crisi del fumetto seriale, ma se devo giudicare dalla quantità e qualità delle proposte direi che godono di ottima salute.

giovedì 17 novembre 2016

Ultime letture: Grenuord

Francesca Ghermandi dà vita ad un mondo grottesco popolato da esseri caricaturali che vivono i loro drammi umani. Il tratto pesante unito alle strane anatomie ed alle architetture molto fantasiose, crea un impatto visivo particolare che può risultare disturbante per chi è abituato ad altri registri grafici, ma la lettura di questo libro scorre ad un buon ritmo e non risulta mai appesantita o noiosa. La storia è piacevole, ci si può affezionare al protagonista che vive situazioni che possono essere le nostre. Uno di quei libri che alla fine si resta contenti di aver letto.


Il libro è pubblicato da Coconino Press, costa 15,00 Euro e può essere acquistato sul sito dell'editore.

martedì 15 novembre 2016

Ultime letture: Dossier Genova G8

Basato sul rapporto illustrativo della Procura di Genova sui fatti della scuola Diaz nei giorni in cui si svolgeva a Genova il G8, questo libro è un documento importante e molto interessante, ma un mediocre fumetto. È un susseguirsi di interrogatori, conferenze stampa, processi e redazione di rapporti di polizia. Poche e frammentarie le scene d'azione, del tutto assenti parti romanzate. Si capisce quindi come la lettura proceda a singhiozzo, fra interesse e noia. In conclusione va preso per quello che è: non una storia ma un documentario a fumetti.



Il libro è pubblicato da Becco Giallo, ha un prezzo di copertina di 15,00 Euro e può essere acquistato sul sito dell'editore.

domenica 13 novembre 2016

Ultime letture: Gian Burrasca e altre storie

Primo e purtroppo unico volume del progetto di riproporre le opere di Gianni De Luca, questo libro di grande formato, interamente in bianco e nero, contiene le 81 tavole de Il diario di Gian Burrasca (adattamento di Claudio Nizzi), le 64 meravigliose tavole de La freccia nera (adattamento di Paola Ferrarini) e le 11 parti di due tavole ciascuna dei Pattini d'argento (adattamento di Renata Gelardini). Si tratta di tre momenti molto diversi della carriera di De Luca. L'ultima storia è la più vecchia, essendo apparsa su Il Giornalino (come del resto anche le altre) nel 1955 / 56 e si presenta con uno stile realistico classico, tipico di quel periodo. Gian Burrasca del 1983, con il suo incosueto stile grottesco e caricaturale, dimostra l'enorme versatilità di questo grande artista. Ma il capolavoro, esaltato dall'eliminazione del colore presente nelle precedenti edizioni, è nell'opera, del 1988, tratta dal romanzo di Stevenson. Le grandi vignette con i paesaggi, siano essi terrestri o marittimi, sono veramente emozionanti ed insieme a tutte le altre, con la dinamicità dei movimenti e l'espressività dei volti, fanno de La freccia nera il fumetto graficamente più bello di De Luca. Un libro bellissimo e importante che aspetta solo di essere affiancato da altri che proseguano La biblioteca di Gianni De Luca.




Il libro è pubblicato dalla defunta Black Velvet editrice, ha un prezzo di copertina di 19,00 Euro e può essere acquistato online, ad esempio su Amazon.

venerdì 11 novembre 2016

Ultime letture: Farsi un fuoco

Un gioiellino di 64 pagine che riesce a far sentire freddo! Tratto dalla novella di Jack London, è la storia di un uomo disperso fra i ghiacci del nordamerica che ha come unica speranza di sopravvivenza quella di riuscire ad accendere un fuoco. Non ci sono dialoghi perché c'è un solo personaggio, il suo cane e la natura crudele. Una storia intensa, coinvolgente, apassionante che Chabouté scrive e disegna stupendamente. 


Il libro è pubblicato dalle Edizioni BD, costa 10,00 Euro, non è disponibile sul sito dell'editore ma può essere acquistato altrove.

mercoledì 9 novembre 2016

Ultime letture: Frabalu (Fragola * Bambina * Lupo)

Sempre la stessa immagine ripetuta per 248 volte! In altre parole: 62 strisce autoconclusive ciascuna delle quali è formata da quattro vignette uguali. Sono raffigurati una bambina (praticamente Cappuccetto Rosso), un lupo ed una fragola e tutto si gioca sui dialoghi fra questi tre personaggi. Stupendo libretto in formato striscia, con due vignette per pagina: una raffica di battute fulminanti dovute a Massimiliano Frezzato che una volta tanto non si fa apprezzare per i disegni ma per per i testi.

 






Il libro è pubblicato da Lavieri Edizioni costa 5,90 Euro e può essere acquistato sul sito dell'editore.

lunedì 7 novembre 2016

Ultime letture: Il suicidio spiegato a mio figlio

In ogni pagina uno scarabocchio, o solo qualche riga di testo, oppure niente, pagine vuote, tutte nere o tutte rosse. Questo è il libretto di Maicol & Mirco: tascabile (11,5 x 16,5) di 400 pagine di carta rossa piene di inchiostro nero. Difficile descriverlo, si rischia di non rendergli giustizia; è un libro bellissimo, anche come oggetto: un mattoncino nero che odora d'inchiostro a distanza. Si legge velocemente scorrendo le pagine con avidità e poi alla fine si resta meravigliati dalla semplicità e naturalezza con cui viene affrontato un argomento con il quale è difficile anche scherzare.




Il libro è pubblicato da Rombo Lab Autoproduzioni, è stato proposto con il sistema Prima o mai ma è ancora disponibile sul sito Saldapress al prezzo di copertina di 20,00 Euro.

sabato 5 novembre 2016

Ultime letture: La porta di Sion

Le prime due pagine a colori introducono il protagonista novantenne che racconta la sua vita, e quella della comunità ebrea, a Trieste durante il fascismo. Mentre la Storia con la "S" maiuscola resta sullo sfondo ed ha la funzione di motore per le scelte di vita dei vari personaggi, l'autore si concentra sul protagonista nell'età dello sviluppo. Walter Chendi si conferma un grande narratore che sa prendere una piccola storia, inserita in grande contesto, illustrarla con delicatezza e farne un magnifico fumetto.




Il libro è pubblicato dalle Edizioni BD, risulta esaurito sul sito dell'editore ma può essere acquistato altrove al prezzo di copertina di 12,00 Euro.

giovedì 3 novembre 2016

Ultime letture: The corner

La cifra principale di questo fumetto è la particolare grafica, il tratto graffiato e grottesco, il color seppia, la costruzione delle tavole sempre diversa. La storia, drammatica, è molto bella, narrata ad un ottimo ritmo, articolata e coinvolgente. Stupendi i personaggi così ben tratteggiati in tutte le loro umane sfaccettature. Si svolge negli Stati Uniti nel 1920 nell'ambiente degli immigrati italiani e serve anche a ricordarci che una volta i richiedenti asilo eravamo noi.



Il libro è pubblicato da Rizzoli Lizard e costa 20,00 Euro.

Foto di Lucca Comics 2016 - tre di tre















Foto di Lucca Comics 2016 - due di tre