giovedì 16 giugno 2016

Ultime letture: Gilda in Atelier David

La storia è ambientata nel periodo della rivoluzione francese, Gilda e la sua amica Palcka posano nude per il pittore Jacques-Louis David. Nell'atelier sfilano vari personaggi storici, anche Napoleone Bonaparte, e gli avvenimenti di quel periodo costituiscono in realtà il vero motivo di questo albo. Un modo particolare di narrare la Storia vista con gli occhi dell'affascinante protagonista. Un'opera di Cinzia Leone che non entra nell'Olimpo dei migliori fumetti ma si fa leggere proprio per il particolare modo di affrontare un argomento non semplice.




L'albo fa parte della collana La nuova Mongolfiera degli Editori del Grifo. Non mi risultano ristampe, ma si trova facilmente nel mercato dell'usato.