sabato 14 luglio 2018

Ultime letture: Battuta di caccia

Un classico di Pierre Christin e Enki Bilal dalla inusitata lunghezza di 82 tavole. Un gruppo di politici provenienti da vari paesi dell'est Europa sono riuniti per la loro consueta battuta di caccia ed il fumetto è fatto soprattutto dei loro dialoghi. Nonostante la quasi totale mancanza di azione il libro si fa leggere con piacere, nel tentativo di individuare schieramenti contrapposti, chi prende parte per l'uno o per l'altro e chi resterà neutrale. Che qualcosa debba accadere lo si intuisce dall'inizio, ma non si capisce cosa o quando. Il racconto è giocato su questo: sulla presentazione dei vari personaggi e l'osservazione del comportamento di ciascuno durante i giorni della caccia. Un bel libro del 1984 che ha vinto la sfida del tempo.


Il libro è stato ristampato da Alessandro Editore ma risulta esaurito, occorre rivolgersi al mercato dell'usato.