martedì 29 maggio 2018

Ultime letture: L'estate Diabolika

Antoine ha scritto un libro autobiografico in cui rievoca gli avvenimenti di un'estate della sua gioventù. La prima parte del fumetto è questo libro. Nella seconda, che prende il via dopo l'uscita del libro, tutti i nodi vengono sciolti ad uno ad uno ed alla fine i misteri non sono più tali.
Nel 1967 Antoine ha 18 anni ed un fratello più grande che legge Diabolik (gli autori ringraziano l'Astorina, Gomboli e Castelli per aver gentilmente consentito l'uso del personaggio); conosce una ragazza che lo inizia al sesso (anche se lui le dice che non era la prima volta) ed alle droghe leggere. Il padre di Antoine è coinvolto in vicende di spionaggio e ad un certo punto di quell'estate spunta un misterioso individuo mascherato che guida una Jaguar nera.
Vent'anni dopo, durante la presentazione del suo libro, Antoine viene avvicinato da una ragazza che lo mette in contatto con un'altra persona la quale gli consegna una lettera. Leggendola il nostro comincia a ricostruire gli enigmi irrisolti di quell'estate "diabolika" e tutto si chiarisce. 
Ottimi i testi di Thierry Smolderen per i disegni di Alexandre Clarisse che richiamano la psichedelia anni '60, veramente un libro molto bello.



Il libro è pubblicato da Bao Publishing, costa 22 Euro e può essere ordinato sul sito.