martedì 6 febbraio 2018

Ultime letture: Historica n. 58

L'ultimo canto di Malaterra è la parte conclusiva della saga della Compagnia del crepuscolo; quattro parti ed un breve epilogo per un totale di 126 tavole. Rispetto alla prima parte sono quasi del tutto assenti gli elementi fantastici e la trama si basa su intrighi familiari. Alcuni passaggi sono un po' difficoltosi da seguire a causa dei molti personaggi coinvolti che magari vengono solo citati, ma nonostante questo la storia scorre ad un buon ritmo a conferma delle ottime doti di narratore di Bourgeon, oltre che grande disegnatore. Leggendo i fumetti dell'autore francese ci si immerge nelle atmosfere storiche, magari non realistiche, ma affascinanti, con tanti piccoli dettagli che ben servono a rendere l'idea del contesto in cui si svolgono le vicende (vedere ad esempio la seconda vignetta della tavola qua sotto, con il personaggio che allunga la mano sotto la gonna di Mariotta). Nell'Ultimo canto di Malaterra troviamo un medioevo con i bellissimi paesaggi dai colori irreali, gli immancabili castelli e le belle donne che mostrano le proprie grazie. Non ci sono battaglie, non incontriamo re e regine, ma tanti bei personaggi.



Il libro La Compagnia del Crepuscolo - L'ultimo canto di Malaterra è pubblicato da Mondadori Comics come volume 58 della collana Historica e si trova facilmente in libreria e fumetteria.