lunedì 13 marzo 2017

Ultime letture: Steve Canyon 1947 - 1948

La famosa tavola che si apre con il poliziotto sorridente mentre saluta uno Steve Canyon di cui si vede solo una minima parte del soprabito, è qui ospitata (a colori, nella forma a sviluppo orizzontale) a pagina 19 essendo preceduta da due pagine con le sei strisce giornaliere e prima ancora da una ricca ed interessante introduzione. È il primo volume delle strisce e delle tavole di Steve Canyon, da quel fatidico 13 gennaio 1947 e fino al primo gennaio 1949, con varie avventure sempre caratterizzate da una diversa presenza femminile.
Per pura coincidenza avevo appena letto le prime due storie di Steve Canyon serializzate sui numeri della rivista Eureka del 1971, quando vidi l'annuncio dell'Editoriale Cosmo di questo volume. Tanto mi avevano annoiato quelle strisce e tavole, seppur correttamente impaginate senza alcun rimontaggio, che decisi di non comprare il libro. Mesi dopo l'editore propose un periodo di sconto su tutto il catalogo e l'occasione si fece ghiotta: sfogliando il volume mi ero innamorato dell'accuratezza della riproduzione, specialmente del bianco e nero. A questo punto devo dire che le prime avventure non sembrano neppure le stesse se comparate a quelle stampate sulla vecchia rivista: la qualità della riproduzione aiuta moltissimo il fumetto a trasmettere al lettore sensazioni ed emozioni. Tutto ciò fa riflettere su tante altre pubblicazioni.
Il fascino di questi fumetti sta nella maestria di Milton Caniff di trovare un equilibrio fra azione, dialoghi, scene romantiche, siparietti divertenti, gestione dei personaggi, situazioni realistiche ed altre inverosimili. 




Il libro è disponibile online al prezzo di 42 Euro.