sabato 14 gennaio 2017

Chi si ricorda... Le gioie dell'occhio?

Nel 1981 Serra e Riva Editori propongono al non indifferente prezzo di 65.000 lire questo meraviglioso volume (in tiratura limitata a 1500 copie) contente disegni di Tullio Pericoli cui seguono testi di Guido Almansi. Le immagini create da Pericoli sono divise in due sezioni: Catalogo e Racconti ciascuna delle quali contiene 10 tavole, stampate solo sulle pagine di destra. Nella prima sezione ogni pagina presenta un campionario di particolari del corpo femminile, dalle vagine alle bocche. I racconti sono tavole divise, in vario modo, in quadretti, nella cui sequenza risulta difficile intravedere storie. La seconda parte del libro è totalmente diversa,  senza alcuna illustrazione; si intitola Vocali e contiene tre testi: Ulania, Adalberta, Orobella. Sono tre donne intorno alle quali Almansi disquisisce di temi erotici: la vagina di Ulania, il fondoschiena di Adalberta ed il petto di Orobella. Divertenti. Un libro che non dovrebbe cadere nell'oblìo semplicemente perché è molto bello.






Il libro è reperibile sul mercato dell'usato.