mercoledì 14 settembre 2016

Ultime letture: La 2° guerra mondiale - Quarto volume (Gli albi di Orient Express n. 43)

Proseguendo il racconto della guerra attraverso brevi episodi accompagnati dalle tavole didascaliche, D'Antonio si sposta nel Pacifico dove Il ragazzo del titolo della prima storia non è il vero protagonista; al centro del racconto c'è l'ornitologo che compirà un atto di eroismo.
Nella seconda storia torniamo in Russia, La città morta è Stalingrado dove un giornalista tedesco si rende conto di persona delle menzogne della propaganda di regime ma non riuscirà a completare il suo pezzo.
Tutte le storie di guerra sono inevitabilmente improntate su atmosfere tragiche, ma mentre il ragazzo del primo episodio avrà un futuro e rappresenta quindi la speranza, a Stalingrado c'è solo morte e distruzione.



Non mi risultano ristampe di questi fumetti per cui non resta che il mercato dell'usato.