venerdì 13 maggio 2016

Ultime letture: Capitan Erik (Allagalla Editore)


Lo sceneggiatore Claudio Nizzi durante un'incontro pubblico a Lucca Collezionando 2016 spiegò il suo pensiero a proposito delle ristampe di vecchi fumetti: è sbagliato riproporli in "anastatica", così com'erano, senza nulla cambiare. Occorre invece modernizzare il linguaggio dei dialoghi, rivedere le didascalie, e, in accordo con il disegnatore (o suoi eredi), intervenire anche sui disegni; questo è ciò che lui sta facendo in questo periodo, come lavoro da pensionato. Il risultato sono i libri pubblicati da Allagalla, tutti rigorosamente in bianco e nero.
Questo poderoso cartonato contiene il primo ciclo di storie di Capitan Erik pubblicate negli anni '70 su Il Giornalino, ovvero tutte quelle disegnate da Ruggero Giovannini. La maestria con cui Nizzi gestisce i tanti personaggi comprimari, ben 15, a rappresentare varie nazionalità, è impressionante. Riesce a dar spazio a tutti senza cadere nella trappola di costruire le storie in funzione di una galleria dei personaggi. In questo senso il libro è un tutt'uno, pur raccogliendo storie leggibili singolarmente. I vari episodi sono infatti legati da una certa continuità e nell'arco di quasi 300 pagine si accenna al passato di tutti i componenti l'equipaggio dell'Adventurer, senza per questo appesantire la narrazione. Questi fumetti di Nizzi si possono leggere come manuali di sceneggiatura.
Il tratto di Giovannini, di chiara scuola caniffiana, è quanto di meglio per le movimentate vicende della nave mercantile e la pubblicazione in bianco e nero esalta la plasticità delle figure in movimento. L'amalgama di testi e disegni è perfetta. Un libro eccezionale, imperdibile.




Il volume di può richiedere ad Alagalla Editore e costa 29 Euro.