lunedì 9 maggio 2016

Ultime letture: Bittersweet super stories - Samuel

Questo libro riporta il numero 1 e dunque potrebbe essere il primo di una serie che affronta il tema dei super poteri: proprio quelli che siamo abituati a vedere nelle storie americane degli eroi in calzamaglia. Solo che qui non ci sono eroi e neppure calzamaglie; c'è un ragazzo che si trova improvvisamente ad avere il potere di fermare il tempo. Come e perché questo accada non interessa agli autori, la storia è centrata sul modo in cui il protagonista utilizza questo dono. Sam reagisce da persona normale, non da eroe, fa ciò che probabilmente anche noi faremmo: sfrutta egoisticamente il suo potere per il proprio tornaconto. Nella scena madre di tutta storia commette una brutta azione, molto grave, e quando si trova davanti alle conseguenze reagisce usando il potere per espiare la propria colpa. Agisce in modo spontaneo, da persona mormale, sia nel bene che nel male e questo ce lo rende simpatico, ci fa essere dalla sua parte. L'aspetto grafico di questo fumetto non è entusiasmante, ma piacevole e soprattutto rende un ottimo servizio alla storia che è l'elemento principale. Un libro forte, che non può lasciare indifferenti; un fumetto ben realizzato.