giovedì 27 agosto 2015

Ultime letture: Kriminal marzo 1966 - giugno 1966

Per apprezzare appieno le storie di Kriminal, fin dai primi numeri, occorre applicare la "sospensione dell'incredulità". Bunker non si sforza di spiegare come certe cose siano possibili, ed il lettore non se lo deve neppure chiedere. Questa non è una serie realistica, tanto che Magnus, nella sua maturità, tende sempre più al grottesco. Bisogna aspettarsi solo un sano passatempo e in questo senso il quinto volume dell'edizione Mondadori Comics è esemplare. I fatti narrati sono spesso inverosimili; alcuni personaggi agiscono come fossero in una commedia brillante. Tutto ciò fa parte del gioco in cui Magnus & Bunker ci coinvolgono ancora oggi nella rilettura a cinquant'anni di distanza.