sabato 6 giugno 2015

Ultime letture: Kriminal agosto 1964 - gennaio 1965

Primo volume della bellissima ristampa degli albi di Kriminal in formato più grande rispetto all'originale. Si tratta dei primi sei dovuti alla coppia Magnus & Bunker, ovvero 1-3-5-6-7-8, fra cui il celebre "Omicidio al riformatorio" da una cui vignetta è tratta la copertina del poderoso cartonato. Se nei primi mesi di vita del personaggio il tratto di Magnus non era ancora affinato e non aveva raggiunto quel perfetto equilibrio fra realistico e grottesco (nel corso di questi numeri si può notare l'evoluzione in tal senso), le trame di Bunker sono già imperniate di quelle che sono le caratteristiche di tutta la serie. Estrema violenza, tocco di erotismo (oggi si direbbe "solo un pizzico", ma per i canoni dell'epoca era già abbastanza spinto), protagonista sempre in bilico fra trionfi e sconfitte, umanità dei personaggi. Nel numero 7 primo evento importante nella continuità della serie: l'entrata in scena di Gloria, la fidanzata dell'ispettore Milton, che si trova ad avere un rapporto con Kriminal che avrà conseguenze per tutta la sua vita. Il libro conta oltre settecento pagine che si leggono velocemente e con estremo piacere, potendo constatare la modernità di quelle storie.