martedì 30 dicembre 2014

Ultime letture: La grande guerra

Forse non è un fumetto, ma potrebbe esserlo; forse non è un libro, ma può averne l'aspetto. Bisogna distendere, magari per terra, la striscia di sette metri per godere appieno l'opera panoramica di Joe Sacco. Indispensabile leggere il libretto "Su La grande guerra" in cui, dopo la nota introduttiva dell'autore e l'articolo sulla realtà storica della battaglia della Somme, Joe Sacco individua 49 "scene" all'interno dell'illustrazione e ne spiega il contenuto. Questo a conferma che pur essendo un'unica immagine, può essere suddivisa in parti ed acquistare quella sequenzialità che la farebbe diventare un fumetto a tutti gli effetti. A conferma di questa tesi c'è il trascorrere del tempo, visualizzato con una parte che si svolge al buio della notte fra il 30 giugno ed il 1 luglio 1916. La grandezza dell'opera non sta solo nelle dimensioni ma anche nella ricchezza di particolari tanto che, non potendo parlare di tempi di lettura (non c'è testo scritto), diremo che occorre dedicare molto tempo all'osservazione. Un "libro" eccezionale, che non ti aspetti; 24 pagine da sfogliare per cogliere gli infiniti dettagli, 7 metri di immagini da ammirare. Magnifico.