venerdì 28 novembre 2014

Ultime letture: Re di Picche numeri da 1 a 4

Nel 1969 lo Studio Bierreci di Luciano Bottaro, Giorgio Rebuffi e Carlo Chendi diede vita ad una rivista di fumetti umoristici interamente prodotti per l'occasione. Le storie pubblicate sono senz'altro adatte anche ai bambini, ma il prodotto "rivista" in se non lo era; vuoi per la periodicità bimestrale (ben evidenziata in copertina), vuoi per il prezzo (300 lire per 64 pagine a colori, non certo popolare). Forse fu proprio questa contraddizione di fondo a decretarne la breve durata, solo quattro numeri, non certo la qualità dei fumetti. Basta leggerli oggi per stupirsi di quanto piacevoli risultino, per un adulto e a tanti anni di distanza, le strampalate vicende del Re di Picche, di Gio' Polpetta nel far-west, del commesso viaggiaore interplanetario Ettore Scoccia detto Tore, del distinto Signor Giulivo, del soldato Petruska, del simpatico Ernesto De Gubernatis, delle gag di Pon Pon e tutti gli altri personaggi che popolarono le pagine della rivista.