sabato 3 maggio 2014

Ultime letture: Marzi

Lo strano rimontaggio delle tavole, curato dagli stessi autori, in quattro vignette per pagine lasciano intatti il piacere della lettura e la scorrevolezza. I ricordi d'infanzia di Marzena Sowa (Marzi) ci raccontano la Polonia degli anni '80 vista dal basso, con gli occhi dell'innocenza. Sylvain Savoia illustra con un tratto caricaturale molto efficace, situazioni spesso divertenti calate in un contesto cupo. È ben descritta la quotidianità di una famiglia come tante in una cittadina come tante; l'eco degli avvenimenti politici si ode da molto lontano.