giovedì 13 marzo 2014

Ultime letture: Gloria e fortuna

Brian Michael Bendis è conosciuto per la gran quantità di dialoghi nei suoi fumetti ed anche in questo, che lui definisce diario, la verbosità appesantisce un po' le tavole. Per il resto questo libro è un campionario di invenzioni, un esercizio di stile di sceneggiatura: non ci sono due tavole o coppie di tavole costruite allo stesso modo. La lettura è interessante e si fa perdonare la lentezza del ritmo.