sabato 22 marzo 2014

Ultime letture: Almanacco di Linus 1968

Il terzo Almanacco di Linus è totalmente dedicato al fumetto umoristico / caricaturale; la scelta del materiale risente forse del tempo e la lettura risulta oggi appesantita.
Il volume si apre con i Peanuts presenti con 16 tavole di cui otto a colori. Segue un racconto di Raffaele La Capria, poi 12 tavole di Little Nemo in Slumberland di Winsor Mc Cay, interessanti ma pur sempre di un centinaio d'anni fa'. Viene poi proposto un episodio di Tenebrax di Lob e Pichard (26 pagine) a cui seguono due pagine con le strisce de "Le streghine" (Short Ribs) di Frank O'Neal e "La scopa vecchia" di Maurice Tillieux (33 pagine a due colori). Le successive 20 pagine ospitano un episodio di Moomin di Lars Jansson, poi troviamo Felix di Pat Sullivan con il testo in francese (titolo: "Felix ou pays de l'ogre", 14 pagine) e il libro si conclude con un episodio di Li'l Abner in 18 pagine di cui le ultime 8 a colori.
Alle fine delle 144 pagine non resta molto se non l'interesse per alcune proposte viste poco altrove.