giovedì 5 settembre 2013

Ultime letture: Ekho - Mondo specchio - New York e 1890

Christophe Arleston e Alessandro Barbucci ci regalano un mondo frutto di grande fantasia in cui esseri umani, animali fantastici e i preshaun (strane creaturine, splendida invenzione per caratterizzare Mondo specchio) danno vita ad un teatrino, ora comico, ora drammatico, che apre la strada a futuri imprevedibili evoluzioni della storia nei prossimi volumi. Delle bellissime tavole di Barbucci segnaliamo le scene sensuali del "night club" e le drammatiche sequenze nella foresta.

Francesco Ripoli narra con toni drammatici, sottolineati dal cupo bianco e nero, di Buffalo Bill e del bandito Domenico Tiburzi, uniti in una foto che li ritrae insieme a Roma. La sua arte trasmette in modo eccellente gli stati d'animo dei personaggi. La lettura scorre con il giusto ritmo che fa di questo 1890 ciò si dice un buon libro.